“Chi da ragazzo fuma erba avrà buchi nel cervello”

Stasera a La Confessione in onda alle 23:55 sul canale Nove di Discovery Italia, Peter Gomez ospita Carlo Giovanardi, ex sottosegretario di centrodestra padre della legge Fini-Giovanardi, che equiparava le droghe pesanti a quelle leggere, per un botta e risposta sul tema della liberalizzazione delle droghe leggere. Un confronto che vedrà il conduttore incalzare Giovanardi con ironia ma anche con la voglia di provare quanto sia insensata – a suo parere – la posizione del politico.  Gomez arriverà addirittura a tirare in ballo la propria esperienza personale, ammettendo: 

Da ragazzo io le canne me le sono fatte. Le pare che stia male?

Di seguito un estratto del botta e risposta tra presentatore e l’ex sottosegretario:

– Lei ha un atteggiamento da Chicago degli anni anni ’30: antiproibizionista.

– Assolutamente, assolutamente.

– Abbiamo creato Al Capone.

– Ragazzi, se andate in Cina e vi trovano delle sostanze in casa, rischiate che vi ammazzino.

– Bella democrazia la Cina!

– Da ragazzo io le canne me le sono fatte. Le pare che stia male?

– Non lo so – ammette il proibizionista -. So che nelle neuroscienze un ragazzo che comincia a 13 anni a farsi gli spinelli, a 18 anni avrà i buchi nel cervello: nel senso che le sue funzioni cerebrali verranno compromesse.

– Ora capisco perché non sono diventato direttore del New York Times, secondo lei.

La Confessione stasera su NOVE alle 23.30





Fonte consultata