Jump conferma: la prossima opera di Kishimoto sarà serializzata

Condividi con chi vuoi!

Hiroyuki Nakano, capo editor di Weekly Shonen Jump, ha confermato durante una presentazione dei nuovi progetti di Jump che la prossima opera di Masashi Kishimoto, celebre padre di Naruto, sarà una serie e non un one-shot.

Ricordiamo come Kishimoto abbia detto nel 2015 che la sua nuova opera sarebbe stato uno sci-fi, come potete vedere in questa news, e solo qualche mese fa invece aveva mostrato delle bozze per una nuova opera che si pensava potesse essere un one-shot per i 50 anni di Jump.
 

Come ben sappiamo Naruto si è concluso dopo ben 15 anni di serializzazione nel 2015 con 72 volumi all’attivo, in Italia i suoi diritti sono della Panini. Al momento va avanti il sequel, ovvero Boruto, con un anime che ha debuttato nel 2017 ed un manga di Ukyo Kodachi e Mikio Ikemoto, anch’esso distribuito da Panini.

Fonte Consultata:
Anime News Network

Fonte Notizia