Mamoru Oshii al lavoro anche su un nuovo live-action

Condividi con chi vuoi!

Il 13 marzo il sito ufficiale di Production I.G ha aperto le candidature per dei volontari come comparse nel nuovo film live-action del regista Mamoru Oshii (Patlabor, Ghost in the Shell).
Il genere del film, come annunciato nel sito, sarà fantasy ambientato in una scuola e sarà il sedicesimo progetto live-action del regista, il cui ultimo lavoro è stato Garm Wars: L’ultimo druido nel 2016.
La produzione verrà affidata a Production I.G, collaboratori fidati di Oshii fin dal 1980, mentre non sono stati annunciati nè membri del cast nè una trama.

Nell’annuncio di lavoro lo studio di produzione cerca 50 comparse femminili tra i 12 e i 25 anni di età che recitino nel ruolo di studentesse e tre tra i 25 e i 60 anni nel ruolo di insegnanti per girare delle scene in una scuola nella città di Gotenba, nella prefettura di Shizuoka, durante l’intera giornata del 29 marzo.
È stato specificato che, se il meteo e la luce non dovessero essere favorevoli, le riprese saranno rimandate al 30 marzo.
Non vi saranno rimborsi delle spese di viaggio per le attrici volontarie ma lo studio offrirà dei prodotti speciali alle comparse.

In seguito all’annuncio da parte dell’agenzia dello scrittore Baku Yumemakura riguardo l’adattamento della serie di libri Chimera in un lungometraggio animato è stato confermato che Oshii avrà il ruolo di regista.
L’ultimo lavoro nel campo dell’animazione di Oshii è stato The Sky Crawlers nel 2008.
 

 

La serie ha come protagonista Kō Ōtori, un normale studente delle superiori che ultimamente fa lo stesso sogno, ovvero che una bestia lo divori dall’interno. Quando Kō incontra Reiichi Kuki, lo studente in assoluto più in vista e migliore di tutta la scuola, sente dei poteri nascosti risvegliarsi in lui.

Molti dei lavori di Yumemakura sono stati già trasposti in manga, anime o live action, come ad esempio Kurozuka, Onmyoji, Amon Saga, Psycho Driver: Soul Siren.; inoltre ha curato la sceneggiatura di manga come La Vetta degli Dei e Garouden.

Nonostante Chimera rientri nel genere del fantasy scolastico non è stata rivelata alcuna correlazione tra il progetto live-action e l’anime.

Fonti consultate:
Crunchyroll
Anime News Network

 

Fonte Notizia