Novità: FLCL in trailer! Muhyo to Roji, Satsuriku no Tenshi e How NOT to Summon a Demon Lord

Condividi con chi vuoi!

Il sito ufficiale del nuovo adattamento anime di Muhyo to Roji no Mahouritsu Jimusho, tratto dall’omonimo manga di Yoshiyuki Nishi, ha pubblicato un nuovo trailer per questa nuova serie.
Il debutto dell’anime è previsto per il prossimo luglio.
L’opera originale, inedita in Italia, è stata pubblicata da Shueisha dal 2004 fino al 2008 e conta un totale di 18 volumi.
 

Trama: In un mondo in cui i fantasmi e gli youkai attanagliano i vivi, viene messo in atto un codice di legge soprannaturale, mediante cui solo gli esecutori sono in grado di fermarli e consegnarli alla giustizia. Ad ogni crimine commesso da uno spirito corrisponde una condanna, che va dall’assoluzione al paradiso all’eterno esilio all’inferno, ma se la punizione viene giudicata ingiusta, è sull’esecutore che cade la condanna. La storia segue le indagini di Muhyo, un talentuoso esecutore, ed del suo segretario Roji, esperti giuridici specializzati nella caccia ai fantasmi.

 


Il sito ufficiale dell’anime di Satsuriku no Tenshi, serie tratta dall’omonimo videogioco, ha pubblicato il primo teaser video che svela i protagonisti, i membri dello staff e il periodo di uscita: parliamo del prossimo luglio. 

 

Trama: Rachel è una ragazza di 13 anni che si risveglia ritrovandosi nel seminterrato di un edificio abbandonato. Senza alcun ricordo di come ci sia finita, né indizi su dove si trovi, vaga per l’edificio in cerca di una via d’uscita. Durante la sua ricerca si imbatte in un uomo ricoperto di bende. Dice di chiamarsi Zack e impugna una falce…

I personaggi protagonisti sono Zack (Nobuhiko Okamoto) e Rachel (Haruka Chisuga). Kentarou Suzuki (Marginal #4 the Animation) è il regista della serie prodotta da J.C. Staff, Yoshinobu Fujioka (Requiem from the Darkness) si occupa della sceneggiatura, mentre il character designer e capo dell’animazione è Miki Matsumoto.

Dal videogame è stato tratto anche un manga, curato da Makoto Sanada, che raggiungerà quota 2 volumi il 10 aprile.

 


Sono state annunciati due serie come seguito dell’anime FLCL, adattamento dell’omonimo manga seinen. Parliamo di FLCL Progressive, che farà il suo debutto il 2 giugno, e FLCL Alternative, il quale è fissato per settembre.
Il canale YouTube di Adult Swim ha pubblicato un trailer in inglese come presentazione di questi due nuovi prodotti.

Staff di FLCL Progressive:

FLCL Progressive narra la storia della quattordicenne Hidomi, del suo compagno di classe Ide e di due esseri ultraterreni, Jinyu e Haruha Raharu, determinati a far valere il loro potenziale tenuto nascosto. Assieme a ciò, agisce una potente forza chiamata Atomask, nonché automobile vintage e…una grandiosa Vespa.

Staff di FLCL Alternative:

FLCL Alternative racconta le peripezie di Kana, una studentessa di diciassette anni che trascorre le sue giornate assieme alle sue amiche Mossan, Hijiri e Pets. Le loro vite proseguono tranquille e regolari, quando un giorno un Mecha cade dal cielo, assieme ad una misteriosa donna di nome Haruko. Essa coinvolgerà le quattro amiche nei suoi piani, che hanno a che fare con la misteriosa forza Atomask. 

 


Il sito ufficiale dell’anime How not to summon a Demon Lord, tratto dall’omonima light novel di Yukiya Murasaki, ha pubblicato un nuovo trailer e una nuova visual. Il video ci rivela i membri dello staff e il debutto previsto per la prossima estate

 

untitled (2).jpg

 

Trama: Il protagonista è un tale Takuma Sakamoto, giocatore assiduo del gioco di ruolo online (MMORPG) Cross Reveire in cui ha raggiunto un livello tale da essere definito “il Re Demone” da parte degli altri giocatori. A un certo punto viene trasportato, con le sembianze che ha nel gioco, in un altro mondo ove è stato evocato da due ragazze che vogliono diventare “Maestre evocatrici”. Dopo l’evocazione, le due lanciano una magia di “ammaestramento” per fare di Takuma il loro famiglio ma lui ha conservato le abilità che aveva nel gioco e quindi gli si attiva l’auto-abilità automatica “Rifletti Magia”. Sono quindi le due ragazze a diventare sue schiave. Takuma parte quindi con le sue nuove “aiutanti” alla conquista del nuovo mondo.

Regia: Yuuta Murano (Dream Festival!
Sceneggiatura: Kazuyuki Fudeyasu
Character design: Shizue Kaneko
Animazione e produzione: Ajia-do
Direzione dell’animazione: Yuki Miyamoto

Fonti consultate:
Anime News Network I, II, III, IV

Fonte Notizia